Startup: 63 progetti in corsa per il Premio Nazionale Innovazione (2)

(Adnkronos) – Tre i panel portanti della prima giornata: nella mattina ‘Innovazione sociale: creare impresa ad impatto per la ripresa e la resilienza’, nel pomeriggio ‘Ricerca, startup e open innovation per una ripresa sostenibile’ e ‘Imprenditorialità studentesca: le sfide per le startup giovanili e femminili’.

Il 3 dicembre – in presenza nell’Ateneo di Roma “Tor Vergata” e in streaming – centrale sarà il confronto con le istituzioni rappresentate dai ministri Maria Cristina Messa dell’Università e Ricerca, Enrico Giovannini delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, e dal vice ministro Gilberto Pichetto Fratin dello Sviluppo Economico. Al centro il ruolo dell’università nel passaggio “dalla ricerca all’impresa” all’interno del nuovo contesto socio-economico e anche nel quadro degli obiettivi del Pnrr. E, naturalmente, riflettori accesi sulla sfida finale e sulla cerimonia di premiazione: i finalisti si disputeranno 4 premi settoriali di 25.000 euro ciascuno – Iren Cleantech&Energy, Ict, Industrial e Life Sciences-MedTech – e il titolo di vincitore assoluto del Pni 2021, che garantirà all’istituzione accademica di provenienza del team la Coppa Campioni Pni.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here