TIPOGRAFIA GRAZIANO VOLLEY IN CERCA DI CONTINUITA’

 

L’obiettivo salvezza è vicino, ma non è stato ancora raggiunto.
La pratica potrà essere già chiusa domani, sabato 1° aprile, nella trasferta di Napoli contro il Cus.
E’ con questo spirito che la Sg Volley ’97 Tipografia Graziano ha lavorato in questa settimana in vista della gara valida per ventiduesima giornata del torneo di Serie C di pallavolo femminile.
La vittoria contro la Primavera Cavese ha dato una grossa mano per rasserenare l’ambiente e per permettere allo stesso di lavorare al meglio in vista delle ultime partite di questo campionato che è stato alquanto tribolato per la formazione di San Giorgio del Sannio.
I volti tesi delle scorse settimane hanno lasciato il posto ad una maggiore tranquillità e serenità, ma allo stesso tempo c’è la consapevolezza che il discorso ancora non è chiuso e che c’è bisogno di compiere un piccolo sforzo.
Una mano alle sannite la fornirà anche la sfida che vedrà di fronte, domenica, la Primavera Cavese ed il Pastena Salerno.
Un derby, ma soprattutto uno scontro diretto che porterà via punti ad una delle due dirette concorrenti in lotta per la permanenza in C.
In casa Sg Volley si dovrà, ancora, fare i conti con l’assenza del capitano Chiara Lonardo, ma anche con le non perfette condizioni di Vanessa Tomatelli sempre alle prese con dei problemi alla schiena.
L’opposto umbro, però, farà di tutto per essere in campo e fornire, così, il suo contributo alla causa.
Per il resto, tutto confermato.
Di contro ci sarà un Cus Napoli, che nella sfida d’andata si impose al Palazzetto dello Sport di San Giorgio del Sannio al tie-break, il quale è reduce dalla sconfitta per 3-1 sul campo dell’Asd Cava dei Tirreni e viaggia in una tranquilla posizione di centro classifica.

La sfida avrà inizio alle 18.00 e si giocherà presso la Palestra Cus – Campo Grande di via Campegna.

ASD SG VOLLEY 1997

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here