TRASPORTI: COLASANTO, RISCHIO SOPPRESSIONE TRENI NEL SANNIO

“Non è possibile che quando si tratta di tagliare si pensi sempre al Sannio, come se noi sanniti fossimo figli di un Dio minore”, dice il consigliere. “Da quanto reso noto dai sindacati di categoria, con l’entrata in vigore del nuovo orario invernale Trenitalia – si legge nella interrogazione – potrebbero essere soppressi alcuni treni Eurostar, in particolare il treno n.9351-9356 con tratta Roma-Lecce-Roma e il n. 9363-9360 con tratta Roma-Taranto-Roma, che sostano anche alla stazione di Benevento”. Secondo il consigliere, questa circostanza “comporterebbe un serio danno per il Mezzogiorno ed in particolare per i viaggiatori e pendolari beneventani che si recano a Roma o al sud per lavoro; che già negli anni scorsi Trenitalia ha adoperato alcuni tagli nell’area beneventana”. “Se quanto detto risultasse vero – continua – si accentuerebbe l’isolamento di una realtà territoriale, quale quella beneventana, a fronte di una domanda crescente di trasporto ferroviario che viene da questo ed altri territori”, interroga il Presidente della Giunta Regionale e l’Assessore delegato al fine di sapere”. Il consigliere chiede dunque “quali iniziative, per gli atti di propria competenza, si intenda adottare affinché Trenitalia non privi il comprensorio sannita di un importante servizio, evitando la soppressione dei treni in oggetto che rispondono ad una richiesta concreta di trasporto tra Lazio, Campania e Puglia”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here