**Turchia: Erdogan, ‘Draghi? Non dare importanza a sue parole’**

Ankara, 14 apr. (Adnkronos) – “Vi dico di non dare alcuna importanza a quali parole che utilizza o non utilizza il presidente del Consiglio italiano”. Lo ha dichiarato il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, in un passaggio della risposta data a un giovane che durante un incontro nella Biblioteca nazionale di Ankara gli aveva chiesto un commento sul termine “dittatore” che gli aveva rivolto il presidente del Consiglio, Mario Draghi.

“Proprio in un periodo in cui auspichiamo che le relazioni tra Italia e Turchia possano raggiungere un ottimo livello, questo signore di nome Draghi, rilasciando questa dichiarazione, ha purtroppo colpito i nostri rapporti”, ha proseguito Erdogan, che riferendosi ancora all’ex governatore della Bce ha aggiunto: “Tu hai raggiunto la tua posizione dietro nomina, non sei certo arrivato dove sei tramite elezioni!”

“Prima di poter utilizzare queste parole verso Tayyip Erdogan, dovresti avere innanzitutto coscienza della Storia, ma abbiamo capito che non ce l’hai – ha concluso – Noi, grazie alla forza che ci ha conferito il popolo, avendo preso in consegna questa volontà popolare, continueremo il nostro percorso al servizio della Nazione”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here