UNIFORTUNATO. OPEN DAY INFORMATIVO ONLINE CON LE ACLI CAMPANIA E NAZIONALI  PRESENTAZIONE PROGETTI ED OPPORTUNITÀ

Fino al 26 gennaio p.v. è possibile presentare domanda per partecipare ai progetti di Servizio civile nazionale. 

Quest’anno, in collaborazione con le Acli nazionali, anche l’Università Giustino Fortunato promuove tre progetti:1.Disabilitiamo la disabilità– progetto “In-formazione” (codice sede 205076); 2. Rights. Quali sono i nostri diritti – progetto “A scuola di legalità” (codice sede 205077); 3. Sport e benessere un diritto per tutti– progetto “Get active!” (codice sede 205078).

Per illustrare i progetti dell’ Unifortunato e per fornire informazioni su tutti gli altri progetti promossi dalle Acli Campaniavenerdì 14 Gennaio alle 14.30 è stato organizzato un Open day informativo online al quale, dopo i saluti del Rettore Unifortunato Giuseppe Acocella, prenderanno parte: Paolo Palumbo Referente Servizio Civile Unifortunato; Filiberto Parente Presidente Acli Campania, Italo Barbieri, Delegato politiche giovanili del Comune di Benevento, Italo Sandrini Presidenza Nazionale delle Acli Referente Servizio civile universale, Simone Romagnoli Coordinatore Giovani delle ACLI, Mauro Perotti Direttore nazionale del Servizio Civile Acli, Noemi Tricarico Responsabile nazionale Formazione Servizio Civile. 

Modererà l’incontro il giornalista Alfredo Salzano.

Per partecipare all’Open Day informativo on-line di venerdì 14 Gennaio è necessario inviare una mail di adesione ad [email protected].

L’evento sarà trasmesso anche sui canali social delle Acli Provinciali.

Sul sito internet www.serviziocivile.acli.it sarà possibile leggere le sintesi dei progetti e tutte le informazioni in merito alla presentazione della domanda di servizio civile.

Per partecipare al bando del Servizio Civile Universale è necessario avere una età tra i 18 e i 28 anni ed essere muniti di SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Gli operatori volontari percepiranno un indennizzo di € 444,30 al mese per un anno.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here