Vela: Tita, ‘stagione iniziata bene, coppia quando vince funziona sempre’

Roma, 6 giu. (Adnkronos) – “Abbiamo iniziato molto bene la stagione, abbiamo vinto le due prime prove di Coppa del mondo, e ora stiamo lavorando sulla parte nuova della barca. Sono state introdotte delle modifiche nei timoni per il nuovo quadriennio ed è quella la parte più ostica e la chiave per la stagione. Abbiamo indovinato la direzione giusta e ci siamo preparati con poche settimane di allenamento con questo nuovo sistema”. Lo ha detto Ruggero Tita, medaglia d’oro nella vela in coppia con Caterina Banti nella classe Nacra 17 a Tokyo 2020, nel corso della 28ma edizione de Il Velista dell’Anno Fiv, l’evento che dal 1991 celebra i migliori atleti e i risultati sportivi della stagione velica dell’anno precedente.

“La coppia quando vince funziona sempre, i nostri equilibri cambiano nel tempo, abbiamo imparato a tenerci aggiornati e a modificarci in base alle nostre esigenze in acqua”, ha aggiunto il velista azzurro. “Più iscritti nella vale? Il fatto che si sia arrivati a questo risultato grazie anche al nostro oro, è una grande soddisfazione, credo sia un obiettivo di tutti allargare la base”, ha proseguito Tita. “I successi di Luna Rosa e la nostra medaglia hanno dato seguito a tutto questo. Non può che spingerci e allargare la base e fare in modo che la vela esca dallo stereotipo di sport di elite e per ricchi. Lo sport non è solo regata, ma godersi del mare e fare una passeggiata. Se mi è cambiata la vita dopo l’oro? Cerco di non farla cambiare e avere sempre la stessa voglia di mettermi in gioco come prima, c’è sempre stato questo nel mio dna e voglio che rimanga così”, ha concluso Tita.

ARTICOLI CORRELATI