**Violenza su donne: Schlein, ‘no contatti con Meloni, in ddl manca prevenzione’**

Roma, 20 nov. (Adnkronos) – “Non ci sono stati contatti diretti. Io mi sono rivolta alla presidente del Consiglio per proporre di approvare una legge che renda obbligatoria l’educazione all’affettività, al rispetto delle differenze in ogni ciclo scolastico. Noi confermiamo la nostra disponibilità a lavorare insieme anche sul versante fondamentale della prevenzione” che manca nel ddl Femminicidi che sarà all’esame del Senato. Così Elly Schlein parlando con i cronisti alla Camera. “Manca questo pezzo”.

Sul ddl Femminicidi già approvato alla Camera, ora all’esame del Senato, “noi abbiamo dimostrato un approccio costruttivo per lavorare insieme sul versante della repressione. Ma la repressione non basta. Servono risorse sulla formazione degli operatori delle forze dell’ordine, dell’autorità giudiziaria, della pubblica amministrazione e non sono previste. Se facciamo sul serio mettiamo anche le risorse che servono”.

“Quella legge non prevede la parte di prevenzione che passa dall’educazione dentro alle scuole. Su questo pure chiediamo di fare un lavoro comune per far fare un passo in avanti al Paese”.

ARTICOLI CORRELATI