‘101 Borghi’, confronto sulla fase di start up

 

Dopo le tavole rotonde a San Giorgio del Sannio (Bn), Oliveto Citra (Sa) e Taurasi (Av), sarà San Martino Sannita (Bn) a ospitare un nuovo confronto dedicato a 101 Borghi, progetto ideato dal presidente del Gruppo Imprese e Sviluppo Michele Raffa con l’obiettivo di realizzare una ‘infrastruttura naturale’ per favorire un turismo esperienziale nelle aree interne.
Enogastronomia, ospitalità e cultura, intese come “attrattori diffusi”, sono i pilastri del piano sono i pilastri del piano, temi sviscerati nei diversi incontri con amministratori, imprenditori e associazioni, primi partner di 101 Borghi. Un dialogo preliminare che ha coinvolto attori di diverse province dell’entroterra, accomunati dalla volontà di lavorare su accoglienza, ricchezze storico-culturali ed eccellenze locali e disegnare in questo modo nuove rotte per i turisti e opportunità di sviluppo.
Ora, riflettori puntati sull’aspetto imprenditoriale del progetto.
Se ne parlerà sabato 25 giugno 2022, nella sala conferenza di Imprese e Sviluppo in via Chianarelle, a San Martino Sannita.
Al tavolo, insieme ai relatori chiamati a parlare dello start up 101 Borghi, gli amministratori dei Comuni che hanno sposato questa proposta inedita. Insieme a Michele Raffa ci saranno i sindaci Angela Martignetti (San Martino Sannita), Angelo Ciampi (San Giorgio del Sannio), Lucio Ferella (Baselice), Lucilla Parisi (Roseto Val Fortore), Antonio Tranfaglia (Taurasi) e Carmine Pignata (Oliveto Citra). Parleranno quindi della fase di start up Federico Boccaletti, di Anziani e non solo; Claudia Bettiol, Discover places; Giuseppe Sottile, Banca popolare etica; Luigi Fuschetto, Friendly power; Virgilio Caivano, Svimar e Carmelo Rollo, Legacoop Puglia.
L’incontro è in programma alle 10.30.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here