ARRESTATO RUMENO PER REATI NEL SUO PAESE, SU DI LUI MANDATO EUROPEO

Gli agenti della  Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Telese Terme, nel corso di un’articolata attività di controllo del territorio tesa alla prevenzione e alla repressione dei reati predatori, pianificata e disposto dal Questore della provincia di Benevento in tutto il territorio di competenza, individuava ed intercettava un autoveicolo di grossa cilindrata, con targa straniera, a bordo del quale viaggiavano due cittadini rumeni uno dei quali noto alle forze dell’ordine quale autore di numerosi reati commessi sia in Italia che all’estero.

Gli accertamenti degli agenti della Polizia di Stato hanno consentito  di accertare che il predetto la persona fermata proveniva  da una zona della Romania ben determinata, dalla quale risultano giungere nel Sannio molti soggetti gravitanti, periodicamente e sistematicamente, in particolare nella valle telesina.

Lo stesso, inoltre, risultava essere ricercato per un mandato di arresto europeo emesso a seguito di reati commessi nel proprio paese di origine e, pertanto, veniva condotto presso la Casa Circondariale di Benevento – Capodimonte, a disposizione dell’A.G. competente.

Sono in corso di approfondimento le circostanze che inducono soggetti legati a specifici e determinati gruppi di persone ad operare, sistematicamente, in zone determinate, diverse da quelle di residente o domicilio.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here