Benevento, Perlingieri: “Sono molto emozionato e contento: lo dedico alla mia famiglia”

L’attaccante del Benevento, che questa sera ha siglato il suo primo gol nel mondo dei professionisti, ha parlato nel post-gara contro la Triestina.

Di seguito, quindi, le parole di Mario Perlingieri dal Ciro Vigorito a seguito del successo per 2-1 della Strega:

SUL PRIMO GOL TRA I PROFESSIONISTI: “Sono molto emozionato e molto contento: ringrazio tutti, il Mister che mi ha schierato dal 1′ e i miei compagni che mi mettono sempre nelle migliori condizioni. Lo dedico alla mia famiglia. In queste settimane ero un po’ arrabbiato con me stesso perché sono convinto che avrei potuto fare molto di più“.

SULLA SFIDA DELLA PRIMAVERA CONTRO L’ALBINOLEFFE: “Quando loro giocavano noi ci allenavamo, poi ho visto il risultato a fine allenamento. La mattina però avevo sentito il Mister ed era molto fiducioso“.

SULL’ESSERE L’ORGOGLIO DEL PRESIDENTE VIGORITO: “Il Presidente ci tiene tanto a noi giovani, ci dà sempre una mano. Prima della partita mi ha parlato, mi ha fatto una battutina sui gol non segnati nelle scorse settimane“.

SUL SECONDO TURNO NAZIONALE DI MARTEDI’: “Sono pronto, tutta la squadra è pronta“.

ARTICOLI CORRELATI