CALCIO A 5 , BENEVENTO5, QUARTA VITTORIA CONSECUTIVA PER I SANNITI

Serie A2 – Girone C

8a giornata

BENEVENTO5 6

MIRAFIN 2 (pt 2-0)
BENEVENTO:
Matheus, Stigliano, Mejuto, Di Luccio, Volonnino, Calavitta, Botta, Galletto, De Figlio, Brignola, Kullani, Lovrencic. All. Cundari
MIRAFIN:
Favale, Evandro, Paulinho, Rengifo, Moreira, Rosati, Golino, Mazzaroppi, Fioravanti, Giasson, Vernaglia, Ambrogi. All. Mirra
ARBITRI:  Buonocore di
Castellammare di Stabia e Nappo di Ercolano

CRONO: Simone di Napoli
RETI:
13’ e 16’ pt Di Luccio (BN), 14’ st Moreira (M), 15’ e 17’ st Galletto (BN), 16’ e 19’ st Volonnino (BN), 18’ st Rosati (M).

BENEVENTO – È proseguito anche contro la Mirafin, ultima con un solo punto al suo attivo, lo straordinario periodo di forma del Benevento5 che si è aggiudicato il match con un netto 6-2 conquistando la quarta vittoria di fila con i sanniti che ora sono a quota 18 in classifica.

Rispetto al blitz di Ortona, mister Cundari ha potuto di nuovo disporre di Galletto dopo il turno di squalifica e del capitano Botta che ha smaltito il fastidio muscolare della settimana scorsa. I giallorossi hanno messo immediatamente pressione agli avversari e dopo un paio di ottime opportunità fallite, il punteggio si è sbloccato al 13’ con Di Luccio che ha concesso il bis tre minuti più tardi dopo un assist con il contagiri di Botta.

Nella ripresa, nonostante il 2-0, il Benevento5 ha continuato a spingere andando vicinissimo al terzo gol con Volonnino, Galletto e Di Luccio, ma al 14’ la rete improvvisa di Moreira del 2-1 ha rimesso tutto in discussione. Con un solo gol di vantaggio da difendere, da qui in avanti il Benevento5 si è rimesso a correre arrivando sul 5-1 grazie alla doppietta di Galletto intervallata dal gol di Volonnino con la Mirafin che nel tramite aveva provato la mossa del portiere di movimento. Nell’ultimo minuto gli ospiti hanno segnato il 5-2 con Rosati e quasi sul suono della sirena è giunto il definitivo 6-2 di Volonnino, al suo ottavo centro stagionale.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here