CARABINIERI ARRESTANO UN RUMENO PER INOSSERVANZA DEL DECRETO DI ESPULSUIONE

I CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI CERRETO SANNITA, ALLE PRIME LUCI DELL’ALBA, IN MELIZZANO, NEL CORSO DI UN PREDISPOSTO SERVIZIO PER LA PREVENZIONE E LA REPRESSIONE DEI REATI CONTRO IL PATRIMONIO HANNO TRATTO IN ARRESTO IL CITTADINO RUMENO HOMICIANU NICOLAE DI ANNI 34, PER INOSSERVANZA DEL DECRETO DI ESPLUSIONE DAL TERRITORIO NAZIONALE EMESSO DAL PREFETTO DI TORINO, DATATO 23.09.2006, IN VIOLAZIONE DELL’ ART. 14 COMMA 5 TER DECRETO LEGISLATIVO 286/98, COSI’ COME MODIFICATO DALLA LEGGE 271/2004.MEDESIMO CONTESTO OPERATIVO, I LITARI OPERANTI RINTRACCIAVANO UN ALTRO RUMENO T.G.,DI ANNI 38, SPROVVISTO PERMESSO SOGGIORNO CHE VENIVA ACCOMPAGNATO PRESSO LA QUESTURA DI BENEVENTO PER L’EMISSIONE DEL DECRETO DI ESPULSIONE DAL TERRITORIO NAZIONALE.L’ARRESTATO, ESPLETATE FORMALITÀ RITO VENIVA POSTO A DISPOSIZIONE DELLA LOCALE A.G. IN ATTESA DI RITO DIRETTISSIMO.

ARTICOLI CORRELATI