Città Aperta: “Realtà più forte della propaganda, il disservizio mensa ne è la dimostrazione”

Quarta lista più votata in assoluto, 2815 preferenze e una percentuale di consenso superiore all’8%: un risultato straordinario. Vogliamo dunque ringraziare i tanti beneventani che hanno scelto di dare fiducia al nostro progetto politico”.

Così in una nota stampa il coordinamento di ‘Città Aperta’, lista della coalizione a sostegno della candidatura a sindaco di Luigi Diego Perifano.

Ma la nostra battaglia elettorale prosegue e la possibilità di operare un cambiamento utile alla Città non va sprecata. La vittoria di Perifano è a portata di mano, considerato anche che l’intesa programmatica raggiunta con Angelo Moretti, candidato sindaco della coaliziona ‘Arco, ci consente di affrontare la sfida del ballottaggio in una situazione di parità”.

Vinceremo noi perché la realtà è più forte della propaganda – prosegue il coordinamento di ‘Città Aperta’. L’ennesima dimostrazione la stiamo avendo in queste ore, con i problemi che stanno segnando – purtroppo – l’avvio del servizio mensa per gli studenti beneventani: orari di pranzo sfalsati, pasti consegnati in ritardo, pietanze non rispondenti a quanto dichiarato nel menù giornaliero. Disservizi già denunciati da un’associazione delle mamme a cui esprimiamo la nostra vicinanza. Si tratta, evidentemente, di una situazione che è conseguenza dell’improvvisazione con cui si è gestito un servizio che dovrebbe essere ordinaria amministrazione ma che qualcuno a palazzo Mosti ha voluto trasformare in argomento da campagna elettorale”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here