Condono edilizio, c’è tempo fino al 31 dicembre: molte istanze mancano di documentazione integrativa necessaria

L’assessore all’Urbanistica Molly Chiusolo comunica che i Comuni hanno tempo fino al 31 dicembre 2023 per determinarsi sulle domande di condono edilizio presentate ai sensi della Legge n. 47/85, capo IV ed della Legge n. 724/94, articolo 39.  Dal momento che risultano in giacenza presso il Settore Urbanistica numerose pratiche ancora incomplete, per la mancanza di documentazione integrativa necessaria, si invitano i cittadini che hanno presentato istanza di condono a perfezionare la pratica, al fine di consentirne la corretta lavorazione nei termini di scadenza. Per ulteriori chiarimenti è possibile rivolgersi al personale dell’ufficio dello Sportello Unico Edilizia, ubicato al primo piano di piazzale Iannelli ( ex Palazzo Impregilo), aperto il mercoledì e il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

ARTICOLI CORRELATI