DROGA SOTTO IL BANCONE DI UNA MACELLERIA, IN LIBERTA’ UN 51ENNE DI BENEVENTO

Il GIP Gelsomina Palmieri ha rimesso in libertà con l’obbligo di firma presso gli uffici della Questura di Benevento tutti i giorni ad eccezione del sabato e la domenica (in un orario compreso tra le 16.00 e le 19.00) per il 51enne Enzo Viola del capoluogo sannita difeso dall’avvocato Gerardo Giorgione.

Ricordiamo che l’uomo, che era ai domiciliari in seguito all’arresto eseguito lunedì scorso  dalla Squadra Mobile dopo essere stato sorpreso con con mezzo chilo  tra hashish e marjuana rinvenuto sotto il bancone della macelleria del supermercato nel quale lavora al Rione Libertà a Benevento.

Il 51enne ha dichiarato che la sostanza stupefacente era una scorta per uso personale nascosta opportunamente sotto il bancone della macelleria del supermercato dove lavora per non portala presso la propria abitazione evitando che la famiglia potesse scoprire il suo utilizzo.

Durante l’interrogatorio Viola ha ammesso di aver ceduto una stecca di hashish ad un ragazzo che conosceva che lavora nello stesso supermercato.

 

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here