Home Cronaca Io non Rischio 2021, appuntamento nelle piazze e in rete

Io non Rischio 2021, appuntamento nelle piazze e in rete

Domenica 24 ottobre ritorna “Io Non Rischio”, la campagna informativa sulle buone pratiche di protezione civile promossa dal Dipartimento della Protezione Civile, dall’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze – Anpas, dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), dalla Fondazione Cima e dalla Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica (ReLuis). Per l’undicesimo anno consecutivo, volontariato di protezione civile, comuni, regioni e mondo della ricerca scientifica torneranno a incontrare i cittadini per diffondere la conoscenza dei rischi e per sensibilizzare le comunità sulle vulnerabilità dei diversi territori, anche attraverso il racconto e la condivisione di conoscenze, esperienze e memorie storiche degli eventi che hanno interessato il nostro Paese.

Quest’anno, grazie all’impegno di circa 3000 volontari, la campagna sarà attiva in oltre 300 spazi formativi e informativi, sui social e in circa 200 piazze fisiche con una doppia modalità: in presenza e, contemporaneamente, in rete attraverso le piazze digitali. Le associazioni di volontariato che aderiscono a Io Non Rischio, infatti, realizzeranno vere e proprie ‘piazze’ online su Facebook proponendo materiali e informazioni sui rischi, collegamenti in diretta e contributi vari. Gli eventi on line saranno quindi i punti di aggregazione virtuale, aperti alla partecipazione di tutti i cittadini che vogliano informarsi e condividere le proprie esperienze sui rischi che insistono sui nostri territori.

Novità di questa edizione sarà la diretta WEB, che verrà trasmessa sui canali social di Io Non Rischio e sui canali YouTube del Dipartimento della Protezione Civile e dei partner della campagna, con ospiti in studio e con collegamenti diretti con le piazze di Io Non Rischio e con la Sala Operativa dell’INGV di Roma.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here