MISURE SANITARIE COVID.19. VERTICE IN PREFETTURA SU MANIFESTAZIONI DI PROTESTA

Questa mattina si è svolta una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduta dal  Prefetto Dr. Carlo Torlontano, con la partecipazione dei vertici provinciali delle Forze di Polizia e dei Sindaci di Benevento, Airola, Sant’Agata de’ Goti e Telese Terme e dei Vice Sindaci di Montesarchio e San Giorgio del Sannio.

L’incontro è stato incentrato sulla disamina della direttiva emanata dal Ministro dell’Interno in data 10 novembre scorso che ha dettato apposite indicazioni sullo svolgimento di manifestazioni di protesta contro le misure sanitarie di contenimento del contagio da COVID-19, sia con riguardo all’obbligo del green pass sia con riferimento alla campagna vaccinale.

Come è noto, dette manifestazioni di protesta sono state oggetto di attenzione a livello nazionale, in quanto stanno determinando criticità sul piano dell’ordine e della sicurezza pubblica nonché sul libero esercizio di altri diritti, costituzionalmente garantiti e tenuto conto che, in occasione delle stesse, si è riscontrato un significativo livello di inosservanza delle disposizioni di prevenzione del contagio.

A seguito delle valutazioni effettuate collegialmente dal Comitato, in attuazione della citata direttiva, il Prefetto ha individuato le sottonotate aree urbane e piazze nei comuni di Benevento, Airola, Montesarchio, San Giorgio del Sannio, Sant’Agata de’ Goti e Telese Terme, e ne ha disposto, per la durata dello stato di emergenza,  la temporanea interdizione allo svolgimento di manifestazioni pubbliche di protesta e di contestazione contro le misure sanitarie di contenimento del contagio da Covid-19.

– Comune di Benevento: corso Garibaldi, piazza Arechi II, piazza Roma, via Traiano, piazza Traiano, piazza Federico Torre,  piazza Guerrazzi, piazza Matteotti e piazzaOrsini;
– Comune di Airola: via Dante Alighieri, via Lavatoio, corso Montella, via Roma, piazza Vincenzo Lombardi e piazza della Vittoria;
– Comune di Montesarchio: via Vitulanese, via Amendola, piazza Carlo Poerio, via Giacomo Matteotti e piazza Umberto I;
– Comune di San Giorgio del Sannio: viale Spinelli, via Gustavo Bocchini, via San Francesco, via Sant’Antonio, viale Aldo Moro, via del Pozzo, via Pontariello, piazza Risorgimento e piazza Immacolata;
– Comune di Sant’Agata de’ Goti: centro storico (dalla strada di accesso Monumento ai Caduti), piazza Trieste e Trento, piazza Castello, piazza Della Ratta;
– Comune di Telese Terme: piazza Minieri, viale E. Minieri, piazza Ferrovia, piazza Telesia, piazza Civiltà Sannitica, via Cristoforo Colombo e via Roma.

Il Questore, sulla base delle determinazioni assunte, provvederà ad adottare, laddove necessario, i divieti e le prescrizioni riguardanti lo svolgimento delle manifestazioni preavvisate.

In occasione della riunione odierna del Comitato provinciale per l’Ordine e per la Sicurezza Pubblica è stata disposta, inoltre, al fine di contrastare l’incremento dei contagi registrato negli ultimi giorni, l’intensificazione dei servizi di vigilanza finalizzati al contenimento della diffusione del Covid-19.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here