Orientamento al biennio: una sperimentazione di successo

Il 1° giugno, alla presenza del Dirigente Scolastico Dott.ssa Silvia Vinciguerra, gli studenti di I e II Liceo Scientifico Scienze Applicate, I e II Liceo Scientifico indirizzo Forense e la IB WEB hanno presentato le prime quattro fasi di lavoro del Progetto di Orientamento “m-APP-la tua comunità”, un progetto ambizioso ma concreto che ha sposato la linea direttiva del MIM che punta alla valorizzazione delle attitudini e dei talenti degli studenti sin dal biennio.

Si tratta di 30 ore nel corso dell’anno scolastico, da destinare a questo tassello della vita degli studenti. Non più solo la scelta del “Cosa faccio dopo?” ma anche “Sto facendo bene? Cosa è meglio per me, cosa mi piace di più, quali sono i miei punti di forza?”. È l’approccio della didattica orientativa, che rappresenta una rivoluzione copernicana del “fare scuola”, che pone al centro lo studente, le sue inclinazioni e passioni.

Una sperimentazione riuscita perché mai prima d’ora il mondo del lavoro era entrato nel corso del biennio in termini di proiezione verso la dimensione professionalizzante. Ma non solo.

La mappatura della nostra comunità è stata anche un’occasione per far scoprire le risorse del nostro territorio, spesso vittima di pregiudizi o luoghi comuni come area depressa delle zone interne del Sud. Al contrario, le nostre terre offrono un ventaglio di possibilità e potenzialità per chi saprà sfruttarle.

E l’Alberti in questo può fare da apripista.

ARTICOLI CORRELATI