Strade provinciali, Vincenzo Fuschini (Forza Italia): “La mobilità nel Fortore prosegue ad essere difficoltosa con gravi danni per l’economia”

“Da informazioni informali risulta che la SP52 che collega Castelvetere in Val Fortore con San Bartolomeo in Galdo è destinataria di fondi per interventi di ripristino appaltati per un importo di € 670.000 circa e di ulteriori € 820.000 destinati successivamente. I lavori che sarebbero dovuti iniziare nel settembre 2022 sono iniziati ad ottobre 2023 e, al momento, è stato realizzato un manto di asfalto per soli 4 km ed i lavori sembrerebbero fermi. – ha specificato in una interrogazione proposta Vincenzo Fuschini, Consigliere provinciale di Forza Italia  – Al precedente dissesto generale si è aggiunta una frana lungo i tornanti ed un ulteriore smottamento che rischiano di interrompere la circolazione;  Un secondo intervento provinciale riguarda la SP50 che collega San Bartolomeo in Galdo con Montefalcone in Val Fortore. Su questa strada è presente una frana nei pressi del fiume fortore e, a quanto pare, anche per questa viabilità c’è un finanziamento bloccato. In riferimento a queste situazioni critiche che pregiudicano la mobilità e l’intera economia del Fortore, il sottoscritto nella qualità di capogruppo di Forza Italia, ma ancor più la popolazione fortorina, chiede a gran voce di sapere quali sono i provvedimenti assunti dalla Provincia per sanare queste criticità. Ad oggi a chi deve quotidianamente percorrere quelle strade restano solo vane promesse e vuote parole” ha così concluso Fuschini.

ARTICOLI CORRELATI