Trotta bus. Sindacati:”Mancato pagamento delle spettanze di ottobre 2021″

 

In merito al mancato pagamento dello stipendio di ottobre ai dipendenti Trotta Bus, le scriventi Organizzazioni Sindacali FILT CGIL, FIT CISL, UIL TRASPORTI E UGL AUTOFERRO, sono costrette a dover mettere in atto tutte le azioni sindacali previste dalla legge nel rispetto della normativa vigente a difesa e tutela dei lavoratori.  Ciò che ci preme rilevare è innanzitutto il senso di responsabilità e la grande dignità dei lavoratori che, con impegno e dedizione, danno il loro preziosissimo contributo all’azienda tralasciando la sfiducia e la rabbia, offrendo prova concreta di umiltà e senso del dovere e di rispetto. E’ evidente che per l’azienda e per la politica, tutto passo in secondo piano, senza curarsi minimamente delle problematiche dei lavoratori e delle Organizzazioni Sindacali che li rappresentano.Pertanto, in virtù della problematica su esposta, queste Organizzazioni Sindacali in data 25 novembre, hanno inviato all’azienda Trotta, al Sindaco Mastella e all’assessore alla Mobilità e Trasporti Luigi Ambrosone, formale richiesta d’incontro urgente per conoscere le cause della mancata erogazione degli emolumenti ai lavoratori. Purtroppo, a oggi, né la politica e nemmeno l’azienda ci hanno fornito delle risposte o rassicurazioni in merito alla questione. Si è largamente abusato del senso di responsabilità dei dipendenti e di queste organizzazioni sindacali che li rappresenta. Si spera pertanto in una risoluzione bonaria della questione nel più breve tempo possibile, è nostro interesse mantenere rapporti sereni e di collaborazione, ma i diritti dei lavoratori non vanno in nessun modo calpestati e utilizzeremo tutti gli strumenti a disposizione per la loro tutela.

LE SEGRETERIE PROVINCIALI

FILTCGIL                                      FITCISL                                    UIL TRASPORTI                             UGL TRASPORTI

  1. ANZALONE   E. MARRA                               C. PAGLIUCA                                A. CELLA

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here