UNA “PARTITELLA” PER RICORDARE ANTONIO CASERTA. SUCCESSO ANCHE PER LA II EDIZIONE 

Anche per il secondo anno consecutivo ha riscosso grande interesse l’iniziativa per ricordare Antonio Caserta scomparso giovanissimo lasciando un vuoto nella vita di chi gli ha voluto bene.

Domenica mattina familiari ed amici hanno voluto tributargli un bella manifestazione piena di ricordi ed affetto all’insegna dello sport come piaceva ad Antonio.

In tantissimi si sono ritrovati, accompagnati da una bella sfera di sole, presso il Centro Sportivo Cretarossa per dare vita anche quest’anno ad una partitella di calcio a sette che è stata anticipata da un’anteprima fatta fatta di ricordi e di testimonianze culminata con il lancio di palloncini bianchi da parte di bambini in segno di affetto e purezza d’animo.

A presentare la manifestazione il giornalista di TV7 ed amico della famiglia Caserta, Alfredo Salzano, che assieme ad un altro amico di gioventù di Antonio (dello storico Parco Pacevecchia di Benevento), Francesco De Pierro, Vice Sindaco in rappresentanza dell’amministrazione comunale hanno tracciato con simpatia il profilo di Antonio Caserta ricordando il lato più esuberante e quello della maturità purtroppo interrotto troppo prematuramente.

Dopo aver letto un messaggio significativo ed emozionante, è stato il fglio di Antonio, il piccolo Francesco, accompagnato dalla mamma Giusy, dalla nonna Barbara e dalla zia Anna, a dare il calcio di inizio della gara amichevole nel segno di “Antonio”.


Le sorprese non finiranno qui. Si sta pensando di dare continuità a questa manifestazione anche caratterizzata da altre forme con la probabile nascita di una fondazione o di una associazione di cui ha parlato la sorella Anna anima di questa seconda edizione della manifestazione.

Ciao Antonio …sarai sempre nei nostri cuori

ARTICOLI CORRELATI