CIVICO 22 SCEGLIE ANGELO MORETTI CANDIDATO SINDACO DI BENEVENTO

Civico22 consulta la base. Chiuse le iscrizioni, svolte le consultazioni per decidere la linea del cammino verso le amministrative e il nome del candidato sindaco.

Chiusa alle ore 20.00 del 24 gennaio 2021, la fase di consultazione degli iscritti all’Associazione CIVICO22.

La campagna di iscrizioni a CIVICO22, cominciata ufficialmente dopo la costituzione formale in Associazione, si è conclusa il 23 gennaio 2021.

Nella giornata del 24 gennaio, dunque, le Consultazioni della platea degli iscritti, avvenute telematicamente dalle 9.00 alle 20.00.

Quattro, i quesiti posti:

  • Tutti gli attivisti di Civico22 sono candidabili, la nostra filosofia è che “siamo tutti convocati”, indica chi dovrebbe essere secondo te il candidato Sindaco di Civico22.
  • Sei disponibile a trattare il nome del nostro candidato sindaco in un tavolo di coalizione con forze politiche che dichiarino di condividere la nostra visione di sviluppo sostenibile verde, solidale e basato sull’ intelligenza sociale?
  • Dai mandato al Segretario politico di Civico22, Pasquale Basile, a rifiutare in un eventuale tavolo di trattative il nome di un candidato sindaco che abbia già avuto diversi impegni politici in città e che non abbia un chiaro ruolo di riconoscibilità per il suo impegno sociale?
  • Ritieni che la costruzione di una coalizione alternativa all’attuale amministrazione comunale debba:
  1. costituirsi sulla base della comune condivisione, da parte di forze civiche e politiche, di una visione di città inclusiva, verde e intelligente e quindi di una concreta proposta di governo?
  2. costituirsi a partire da un’alleanza sancita tra forze politiche e civiche sulla base della comune condivisione di essere all’opposizione dell’attuale amministrazione.
  3. costituirsi sulla base della condivisione di una comune visione di città e di una proposta di governo, circoscritta alle sole forze civiche.

 

Sulla disponibilità a trattare il nome del candidato sindaco di CIVICO22 in un tavolo di coalizione con forze politiche – che però condividano pienamente la visione di sviluppo sostenibile verde, solidale e basato sull’intelligenza sociale – si è espresso positivamente il 70% degli iscritti.

Per il 94% degli iscritti, inoltre, la costruzione di una eventuale coalizione alternativa all’attuale amministrazione comunale deve costituirsi sulla base della comune condivisione da parte di forze civiche e politiche, di una visione di città inclusiva, verde e intelligente e quindi di una concreta proposta di governo.

Sul candidato Sindaco di CIVICO22, l’indicazione degli iscritti è stata chiarissima: Angelo Moretti ha riportato l’85% delle preferenze.

Percentuale in estrema coerenza le risposte pervenute all’ultimo quesito, quello sul mandato conferito al Segretario di CIVICO22, Pasquale Basile: il 90,9% ha chiesto di rifiutare – in un eventuale tavolo di trattative – il nome di un candidato sindaco che abbia già avuto diversi impegni politici in città e che non abbia un chiaro ruolo di riconoscibilità per il suo impegno sociale.

 

Per Angelo Moretti, Presidente di Civico22, “Non era per nulla scontato che nel 2021 una nuova forza civica sarebbe scesa in campo aggregando tante anime di questa città e che io potessi essere un candidato ritenuto adatto a rappresentarle tutte. Darò il mio meglio perché questa soggettività plurale possa affermare la sua visione di una Benevento inclusiva, verde, intelligente e partecipata”. E chiude ringraziando “Gli attivisti di Civico22 per la grande fiducia accordatami”.

Un grazie particolare Moretti lo riserva “A Pasquale Basile per il suo grande lavoro di tessitura, a Gabriella Giorgione per la grande ed instancabile attività di comunicazione, ai componenti della Segreteria politica e del Coordinamento, a tutte e tutti le attiviste e gli attivisti che hanno abbracciato questa importante ed inedita sfida”.

Anche Pasquale Basile ringrazia “Le tante persone che hanno deciso di aderire a Civico 22” perché “la straordinaria risposta dei cittadini in termini di partecipazione sta dimostrando il merito di Civico 22 nel canalizzare nuovamente passioni e impegno al servizio della collettività”.

“I mondi dell’associazionismo cattolico e laico, dei comitati ambientalisti, dei movimenti sociali, delle contrade, dei quartieri, i tanti professionisti, i tanti cittadini un tempo delusi, le tante competenze del nostro territorio – prosegue il Segretario politico di CIVICO22 – sono riusciti in oltre un anno di lavoro a tradurre il loro impegno in una proposta politica innovativa che guarda al cambiamento della nostra città e al rinnovamento della sua classe politica”.

E sul percorso politico Basile chiosa: “La volontà emersa dalle consultazioni ci affida oggi la grande responsabilità di proporre e avviare subito un confronto con le altre forze politiche disponibili sulle emergenze sociali, ambientali, economiche che vive la nostra città: solo a partire dalla condivisione di una visione comune e di una proposta di governo di cambiamento può nascere un’alleanza di alternativa credibile che possa realizzare una città inclusiva, partecipata, verde e intelligente”.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here