Civico22 condivide la mobilitazione civica per piazza Cardinal Pacca.

Civico22 condivide le ragioni che hanno spinto i consiglieri comunali di opposizione a chiedere la mobilitazione civica per piazza Cardinal Pacca.

La città ha risposto bene ed unita al tentativo maldestro delle istituzioni preposte di insabbiare in fretta e furia le scoperte dei resti, probabilmente di epoca romana, venuti fuori dagli scavi voluti dall’amministrazione comunale. Sia le associazioni che i singoli cittadini hanno alzato la voce per chiedere di fare chiarezza sulla vicenda. La minoranza bene ha fatto, in mancanza di una discussione consiliare dedicata, a raccogliere questa istanza civica e a convocare un momento pubblico di attenzione sugli scavi.

Il rischio che si corre in questa città è sotto gli occhi di tutti noi: l’ennesima opera incompiuta, come le tante disseminate per la città, a partire da piazza Duomo e piazza Commestibili. Oggi rischiamo che la copertura repentina dei resti archeologici ritrovati in piazza Cardinal Pacca, senza una chiara programmazione sui lavori a farsi, diventi un’altra opera incompiuta, specchio dell’abbandono della città.

Come Civico22, in mancanza di chiarezza, sosteniamo con forza l’urgenza di scendere in piazza e far sentire il dissenso della città oltre che la richiesta di una conferenza di servizi urgente.

Il segretario di Civico22

Argemino Parente

ARTICOLI CORRELATI