DIFFORMITÀ PROGETTAZIONE LAVORI EDILIZI, DENUNCIATO UN PROFESSIONISTA TECNICO

Nella mattinata odierna a seguito di attività d’indagine condotta da Ufficiali ed Agenti del Corpo di Polizia Municipale di Benevento, nucleo Polizia Giudiziaria, coordinati dl comandante dott. Pasquale Pugliese, unitamente al Settore Urbanistica dell’Ente nella persona del dirigente Arch. Antonella Moretti, hanno deferito in stato di libertà alla Procura di Benevento presso il Tribunale di Benevento, per la violazione dell’art. 481 c.p. un professionista tecnico in relazione all’esecuzione di progettazione di lavori edilizi effettuati nel territorio Comunale di Benevento. L’attività di indagine ha consentito, nella fase embrionale, anche attraverso sopralluoghi tecnico-urbanistici, di appurare una sostanziale difformità tra quanto asseverato dal tecnico e quanto effettivamente riscontrato dal personale operante e dai tecnici dell’Ente, con relativo pericolo per la pubblica e privata incolumità. La persona coinvolta, sottoposta ad indagini è da ritenersi innocente fino a sentenza definitiva.

ARTICOLI CORRELATI