INIZIA LA LOTTA DEI LAVORATORI DELL\’A.O. RUMMO DI BENEVENTO

In particolare si è discusso sui tagli ai fondi e quindi dei tagli al salario accessorio; delle croniche carenze di organico che stanno mettendo in ginocchio l’intera funzionalità della stessa Azienda con una grave perdita in termini di qualità delle prestazioni rese e con un enorme aggravio dei carichi di lavoro per i dipendenti.

 

 A tutto questo si è aggiunto un grave provvedimento del Direttore del Servizio Infiermeristico, Dott. TIRINO, che inopinatamente, e senza alcun criterio oggettivo e/o di valutazione in termini di assetti organizzativi più funzionali per le stesse UU.OO., ha disposto, alcuni giorni addietro,  il trasferimento illeciti ed ingiusti di alcuni C.P.S.I. ed OSS che stranamente e singolarmente risultano uiscritti alla RdB.

 

L’Assemblea  ha concluso i lavori dando mandato alla scrivente O.S. RdB di proclamare lo stato di agitazione e di diffidare il D.G.  a ritirare, con immediatezza, i provvedimenti emanati e nel contempo, avviare all’interno delle relazioni sindacali, RSU comprese, l’analisi di tutte le UU.OO. dell’Azienda per un intervento atto ad  una migliore e razionale distribuzione degli  Infermieri all’interno dell’Ospedale.

 

Ha rappresentato, infine,  che trascorsi inutilmente 20 giorni, senza alcun esito, i lavoratori, autoconvocatosi  in apposita assemblea,  decideranno l’inasprimento delle forme di lotta che si riterranno più opportune  a difesa della discriminazione/vessazione subita dai lavoratori trasferiti non escludendo  l’intervento dell’Autorità Giudiziaria.

 

Benevento 21 gennaio 2010

                                                                               RdB Federazione Provinciale

                                                                                    Giovanni Venditti

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here