Lega : “Dimissioni consiglieri provinciali epilogo della scarsissima considerazione che gli stessi hanno avuto finora dal presidente Lombardi e dalla dirigenza della Rocca”

“Tanto tuonò che piovve… Le dimissioni dalle deleghe di tre consiglieri provinciali su quattro del movimento di Mastella rappresentano il normale epilogo della scarsissima considerazione che gli stessi hanno avuto finora dal presidente Lombardi e dalla dirigenza della Rocca. È evidente a tutti che alla Provincia comandano due-tre persone, gli altri non fanno nemmeno le comparse”. A dirlo Cosimo Cairella, responsabile provinciale Organizzazione della Lega. “Ai consiglieri dimissionari la nostra solidarietà con la speranza, per loro, che questo gesto possa indurre chi di dovere a considerarli, diversamente debbono trarre le dovute conseguenze altrimenti continuano a fare solo brutte figure”, aggiunge ancora Cairella che conclude: “Sono tante le stranezze alla Provincia delle quali ci occuperemo a breve, intanto lavoriamo per ricomporre al meglio un centrodestra che il prossimo anno, visto che la riforma per l’elezione diretta verrà approvata, vincerà le provinciali attuando, poi, il buon governo alla Rocca”.

ARTICOLI CORRELATI