Meteo: PROSSIME ORE, PERTURBAZIONE verso Sud con PIOGGE, GRANDINE e NUBIFRAGI. EVOLUZIONE fino a sera

La perturbazione sopraggiunta sull’Italia mercoledì si sta spostando verso sud dove sono attese piogge diffuse (anche con nubifragi), temporali e locali grandinate.

Non riesce dunque a trovare pace l’atmosfera sull’Italia. Nonostante il contesto termico abbia fatto qualche passo in avanti in questi giorni, il quadro meteorologico continua a subire le conseguenze negative provocate dall’assenza dell’alta pressione anche se un suo timido respiro avanza coraggiosamente verso le regioni centrosettentrionali.
La porta dell’Atlantico però è ancora parzialmente aperta ed una perturbazione, dopo aver provocato nelle 24 ore precedenti una fase di tempo instabile al Nord e poi al Centro, si sposterà minacciosamente verso sud dove si concentreranno maggiormente i suoi effetti negativi.

A conti fatti avremo un’Italia divisa in due sul fronte meteorologico con un settore ( Centro-Nord) dove si inizierà a percepire il ritorno ad un contesto meteoclimatico più consono al periodo ed un altro (il Sud) dove sarà necessario tenere rigorosamente un ombrello a portata di mano per altro in un contesto termico ancora sotto tono.

Ma come evolverà dunque la situazione nelle prossime ore?
Già nel corso della mattinata le regioni meridionali saranno avvolte da un grigio e denso tappeto di nubi che riusciranno comunque a coinvolgere ancora alcuni settori del Centro e la Sardegna. I fenomeni più diffusi si registreranno comunque su tutto il Mezzogiorno specie tra l’area tirrenica e quella ionica con qualche piovasco però fino in Abruzzo, sul Molise e sui comparti meridionali della Sardegna.
Nel corso del pomeriggio, ma soprattutto in serata, il brutto tempo si farà ancora più incisivo sulle regioni meridionali e ancora una volta nel sud della Sardegna. Prestare attenzione ai temporali che, nonostante colpiranno in forma molto irregolare, potranno assumere carattere di forte intensità accompagnati da improvvise raffiche di vento e locali grandinate. Proprio in tarda serata sono attesi tra l’altro nubifragi sulle costa ionica della Calabria.
Continueremo invece a registrare una situazione più tranquilla sul resto del Paese per altro in un contesto termico via via sempre più gradevole.

In seguito la perturbazione continuerà a disturbare il meteo al Sud per tutto il corso della notte preludio questo ad un inizio di weekend ancora zoppicante per le regioni meridionali mentre l’alta pressione prenderà ulteriore coraggio coinvolgendo tutto il Centro-Nord.

ilmeteo.it

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here