Nuovo importante successo degli alunni dell’I.C. “F. Torre” nelle gare di modellizzazione matematica nell’ambito del concorso nazionale “Matematica & Reatà”

Venerdì 17 Maggio si è concluso il progetto “Matematica & Realtà”, promosso dall’Università degli Studi di Perugia, al quale aderisce da anni con successo l’Istituto Comprensivo “F. Torre”.

Con impegno curriculare ed extra curriculare, le docenti della Scuola primaria “N. Sala”, inss.ti Michelina Pepe, Emilia Soreca, Katia Panarese, con l’ausilio dell’esperta esterna, prof.ssa Giuseppina Chiariello, si sono impegnate nel potenziamento della Matematica per alunni di scuola primaria e secondaria di primo grado. La fase conclusiva del percorso si è svolta durante il pomeriggio di venerdì scorso, come anticipato, in collegamento online con i docenti della Università di Perugia, prof. Primo Brandi e prof.ssa Anna Salvadori, promotori e curatori dell’iniziativa a livello nazionale.

In tutta Italia gli alunni partecipanti e i propri docenti hanno seguito anche la cerimonia di premiazione della Gara Nazionale di Modellizzazione Matematica e del Concorso Miglior Sfida.

Nell’ambito di quest’ultimo concorso l’Istituto “F. Torre” ha avuto una Menzione Speciale per aver prodotto un cospicuo numero di sfide (ben 117!), alcune delle quali premiate sia per l’originalità dell’argomento affrontato, sia per la correttezza dello svolgimento. Particolari menzioni per la categoria super junior, con le sfide ”Benvenuto Milo”, dell’alunno Pietro Selva, e “Carota boys”, proposta dagli alunni Nicola Marino e Mario Zullo; per la categoria junior, “La mortadella, regina anche negli USA”, sfida presentata dagli alunni Rocco Pio Caggiano e Niccolò Buonanno, e “Oh no che guaio!”, prodotta dall’alunna Maria Chiara Zollo. Per la gara Nazionale di Modellizzazione Matematica, categoria super junior, si sono aggiudicati, rispettivamente, primo e secondo posto gli alunni Marco Corona e Giuseppe Varricchio. Infine, nella categoria junior, sono stati premiati per il secondo e terzo posto, rispettivamente, gli alunni di classe terza della scuola secondaria di primo grado Vincenzo De Siena e Niccolò Buonanno.

La grande soddisfazione delle docenti che hanno seguito con impegno i ragazzi in questo percorso di approccio alla Matematica nella quotidianità ed il compiacimento del prof. Edoardo Citarelli, Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “F. Torre”, attento sostenitore dell’iniziativa fin dal proprio insediamento, saranno basilari anche per la promozione di questa attività (che caratterizza l’Offerta Formativa dello stesso Istituto, insieme all’altra competizione di matematica, dell’UniBocconi Milano, oltre alle certificazioni linguistiche fino al livello B2 del C.E.F.R. per la lingua inglese, alle certificazioni linguistiche per tutte le seconde lingue straniere scelte, alla possibilità di studiare una terza lingua straniera a scelta, alle competizioni sportive dei Giochi Sportivi Studenteschi in tutti i settori ed alle manifestazioni musicali che vedono spesso gli alunni della Torre protagonisti) nel prossimo anno scolastico 2024/2025.

ARTICOLI CORRELATI