Papa: il 17 marzo viaggio sulle orme Padre Pio. Sarà a Pietrelcina e a San Giovanni Rotondo, a 50 anni da morte


Un viaggio sulle orme di Padre Pio: il prossimo 17 marzo Papa Francesco si recherà a Pietrelcina e a San Giovanni Rotondo nei luoghi del santo che era stato scelto dallo stesso Bergoglio tra i ‘patroni’ del Giubileo della Misericordia. Evento che aveva visto anche la traslazione delle spoglie del santo dal santuario pugliese alla basilica vaticana. Nel 2018 sono due le ricorrenze che riguardano uno dei santi più popolari d’Italia: il centenario della manifestazione delle stimmate e il cinquantenario della morte. Si tratterà di una visita lampo, mezza giornata in tutto. Secondo il programma reso noto oggi dalla sala stampa vaticana, il 17 marzo Papa Francesco lascerà l’eliporto vaticano alle 7 per arrivare a Pietrelcina alle 8. Qui sarà accolto dall’arcivescovo di Benevento, mons. Felice Accrocca, e dal sindaco di Pietrelcina Domenico Masone. Quindi il pontefice sosterà in preghiera alla Cappella delle Stimmate. Sul piazzale della Chiesa ci sarà l’incontro con i fedeli, poi il pontefice vedrà la comunità dei Cappuccini. Alle 9 il decollo dell’elicottero verso San Giovanni Rotondo dove il Papa arriverà alle 9.30. Qui il Santo Padre sarà accolto da mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo e da Costanzo Cascavilla, sindaco di San Giovanni Rotondo. Quindi Bergoglio visterà il reparto di pediatria oncologica. La messa si terrà alle 11. Infine, dopo aver salutato la Comunità dei Cappuccini, Papa Francesco lascerà San Giovanni Rotondo alle 12.45 per arrivare all’eliporto del Vaticano alle 13.45. “La nostra Chiesa locale – ha commentato l’arcivescovo di Benevento, mons. Accrocca – non poteva ricevere dono più bello dal Signore in occasione del Santo Natale”. “E’ un’occasione d’oro che i bambini aspettavano con ansia. Un sogno che sembrava impossibile e che, invece, si realizza”, sottolinea Lucia Miglionico, responsabile del reparto di Oncoematologia pedriatica della Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. “Una notizia che onora la comunità sangiovannese, il Gargano e la Puglia”, aggiunge il sindaco di San Giovanni Rotondo, Costanzo Cascavilla. Papa Francesco sarà il terzo pontefice a recarsi a San Giovanni Rotondo dopo San Giovanni Paolo II, il 23 maggio 1987, e Benedetto XVI, il 21 giugno 2009.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here