Puglianello, Lavorgna: “Struttura sportiva affidata a privati, sì a una collaborazione con Asl per attività con bambini autistici”

“Stop a un uso indisciplinato del campo sportivo comunale. La struttura sarà affidata a una società privata e sul campo di calcio spero possa nascere una collaborazione con il centro per l’autismo”. A dichiararlo è il consigliere delegato alle politiche per lo sport del comune di Puglianello, Arturo Lavorgna, che sta lavorando affinchè sia dia il giusto spazio alle attività sportive, ai giovani e i bambini del territorio, ma anche alle persone con diverse abilità. “Con la collaborazione degli uffici comunali e d’accordo con il sindaco Francesco Maria Rubano, fautore della proposta – ha dichiarato il consigliere – abbiamo in mente di chiedere all’Asl di Benevento di avviare una collaborazione con i bambini con autismo affinchè si possa creare una squadra di calcio con lo scopo di applicare l’inclusione anche dal punto di vista sportivo, oltre che sociale. Per fare ciò è necessario, però, che il campo di calcio e l’intero complesso sportivo di Puglianello torni a non essere vandalizzato e utilizzato in maniera impropria. Così, si è pensato alla formula dell’affidamento ai privati in modo che venga garantita anche la pulizia dei luoghi e la guardiania. L’accordo con società private avrà come vincolo l’utilizzo della struttura da parte dei cittadini residenti che potranno usufruire di una corsia preferenziale. Con questo affidamento il pagamento delle utenze, la manutenzione dei locali e degli impianti, sgraveranno così sulle voci di bilancio e quindi non ricadranno sui cittadini”.

ARTICOLI CORRELATI