A Benevento il primo concorso letterario del Grande Oriente d’Italia, dedicato alla memoria della giovane maestra “Italia Donati”

Il Grande Oriente d’Italia, la più nota organizzazione massonica italiana, organizza da anni, a livello nazionale,un concorso letterario rivolto alle Scuole superiori

Per la prima volta a Benevento, per volontà della Loggia Federico Torre, il concorso è stato proposto al Liceo Classico “Pietro Giannone”, che ha aderito con entusiasmo all’iniziativa.

Il Premio, riservato agli studenti del triennio liceale, è dedicato alla memoria di Italia Donati, donna dalla profonda integrità morale, tra le prime maestre dell’Italia appena unificata, costretta a pagare con la propria vita la ricerca di un’emancipazione femminile. Osteggiata da una società ancora impreparata a riconoscere alle donne un ruolo non subordinato agli uomini, la Donati dovette dimostrare con la morte la propria innocenza e la propria dignità.

Lo scopo del concorso è quello di coinvolgere gli studenti in una riflessione sul tema della Massoneria, organizzazione poco conosciuta nel nostro paese e nei cui confronti persistono pregiudizi difficili da estirpare.

Gli argomenti assegnati sono i seguenti:

– Il ruolo della Massoneria nei moti risorgimentali;

– La laicità dello Stato;

– Il trinomio ispiratore della Massoneria: libertà, uguaglianza e fratellanza;

– Il pregiudizio, lente distorta della società di tutti i tempi;

– I fondamentalismi;

– Come io vedo la Massoneria.

La cerimonia di premiazione si svolgerà il 24 maggio,alle ore 10:00, presso l’Aula Magna del Liceo Classico “Pietro Giannone di Benevento.

ARTICOLI CORRELATI