ANZIANA DERUBATA IN CASA DA FALSE DIPENDENTI DELL’ASL:”CI FACCIA CONTROLLARE IL CERTIFICATO VACCINALE”

Questa mattina è successo a mia madre, in zona Ponticelli, che due donne si siano presentate alla sua porta facendosi passare per dottoresse della ASL locale che dovevano controllare il certificato vaccinale.
L’anziana donna, in buona fede, rispettando le antiche regole della buona accoglienza, le ha fatte entrare nel salone e mentre una parlava con lei di vaccinazioni e patologie, l’altra non ha esitato ad andare in giro per l’abitazione cercando soldi ed oggetti di valore, che, come in ogni casa, sono stati trovati.
Oramai è andata così, l’importante è che mia madre stia bene. Questo il racconto del figlio Giuseppe Tecce.
Faccio appello a tutti i cittadini di Benevento di avere la massima attenzione nei confronti dei propri cari, specialmente se anziani.
E ricordate sempre che il decoro cittadino è determinante, perché può essere un deterrente forte dal far accadere certi eventi criminosi.
La sicurezza deve essere garantita con tutti i mezzi, anche tecnologici, da chi amministra la città.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here