Bibliomediateca Provinciale: Presentazione libro_Luca Cedrola


L’appuntamento culturale rientra nell’ambito delle attività dell’Associazione “Alfredo Guida Amici del libro” ed è promosso dalla Bibliomediateca e dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Benevento.Oltre all’autore, presenterà il libro Vincenzo Cocco, Docente di Storia della Filosofia dell’Università degli Studi di Salerno.Sono previsti i saluti dell’Assessore Giorgio Nista e del Consulente Scientifico Ferdinando Creta e, come moderatore, sarà presente la prof.ssa Maria Cristina Donnarumma, Docente del Liceo “P. Giannone” di Benevento.Il 31 agosto 1867 Charles Baudelaire muore a Parigi all’età di 46 anni: afasico, emiplegico, consumato nel fisico dalla malattia, dal vino e dalle droghe, la sua opera detestata e proibita al pubblico.Consegnato alla memoria – spesso costretto nella fissità di tale immagine – come poeta maledetto, uomo osceno, dissoluto, capricciosamente collerico, egli fu altro: colto, complesso, fermamente conservatore nelle idee ma assoluto innovatore nell’estetica, inventore di forme e sensibilità violentemente nuove.Egli canta Parigi in preda alle trasformazioni furiose dell’industrialismo, illumina l’esistenza di paradisi artificiali e solca, quasi lacerandola, la cultura contemporanea e moderna con i Fiori del Male.Il libro accompagna il lettore negli ultimi giorni di vita di Baudelaire, in uno sviluppo narrativo che presto avvince, svelando il pensiero dolente, orgoglioso, sovente profetico del poeta e gli occhi, i gesti, le sensazioni di quanti gli furono accanto nella fine.Ne risulta un’opera originale, vivace, intensa che sa rendere omaggio alla grandezza dell’artista e alla generosa e sofferta umanità dell’uomo, un’opera che rende partecipe il lettore della rapinosa bellezza dei suoi versi e dell’intensità del pensiero di un poeta mai piccolo agli occhi del ricordo.Luca Cedrola è nato a Napoli nel 1968. Avvocato civilista, specializzato in diritto fallimentare, ha pubblicato quattro raccolte di poesie Le ali del gigante (Napoli 1991), Lontano dall’isola (Napoli 1995), Oltre diecimila (Napoli 1997), Accecato dal buio (Napoli 2002).Nel 1997 con la casa editrice Guida ha pubblicato il suo primo romanzo Abili Alibi (Premio Anassilaos per la narrativa 1998).Una rappresentanza di docenti della SIDEF (Società Italiana dei Francesisti) parteciperà all’iniziativa.L’incontro si aprirà con la lettura di alcuni passi, in francese e in italiano, tratti dall’opera di Baudelaire.L’ingresso è libero.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here