D’Aronzo (PSI):”A Nicola De Luca,  sarà l’afa di questi giorni che fa perdere la bussola e l’orientamento politico”.

 

Sono incappato in una nota dell’ex Candidato Sindaco della città, Nicola Danilo De Luca, componente oggi del Comitato Perifano Sindaco, che richiamando sempre quel famoso ultimo giapponese, pone all’attenzione dei lettori delle considerazioni in merito alla collocazione di politici o di forze politiche alle prossime amministrative.  Quindi mio malgrado devo intervenire. La domanda che egli pone è “ ma c’è ancora qualcuno che ha voglia di parlare di coalizione modello De Luca? Visto gli ultimi accadimenti politici?  Ed attribuisce responsabilità per la mancata attuazione della coalizione ad altri, dimenticando che le prime fibrillazione nascono dalla volontà del suo partito, Partito Democratico, poi i 5 stelle ed infine  di accettare l’On. Clemente Mastella in coalizione, e quindi di costruire quella compagine che alle Regionali ha sostenuto De Luca, senza giapponesi, tutti insieme, ottenendo un grande risultato.  Questa impostazione non è stata possibile presentarla a Benevento, e bene farebbe a chiedere delucidazioni al suo partito. Quindi, saltato quello schema politico ognuno si è sentito libero di fare le scelte che condivide. Siamo in un sistema democratico dove la libertà è l’essenza.  Ricerchi i responsabili sono altrove, non siamo certo noi piccoli operatori ed osservatori della politica ad aver bloccato la nascita della coalizione. Noi siamo stati in “religioso” silenzio  in attesa che tutto si definisse per il meglio.  Presenti alla conferenza di Antonio Del Mese? Siamo uomini liberi e possiamo frequentare qualsiasi spazio pubblico e politico.  Noi non dobbiamo chiedere il permesso a nessuno. Noi ci mettiamo sempre la faccia in tutto, come abbiamo sempre fatto. Sarà compito della direzione Nazionale e Regionale del Partito Socialista decidere dove schierarsi, così come è avvenuto con la costituzione del gruppo Consiliare Regionale Campano, ai territori la decisione di condividere.  A Nicola De Luca ex candidato sindaco di Benevento, ora fulminato sulla strada di Perifano, scelta che nessuno di noi si è permesso di approfondire, questione di stile politico, lo invito a declinare sempre la verità dei fatti e non attribuire ad altri responsabilità inesistenti. Forse la permanenza su manifesti 6x 3 ha condizionato la ricostruzione dei fatti.

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here