Il carcere di Benevento intitolato all’agente Michele Gaglione

La casa circondariale di Benevento sarà intitolata alla memoria dell’agente Michele Gaglione. La cerimonia si svolgerà venerdì  21 giugno, alle ore 11.00, alla presenza del Capo del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, Giovanni Russo.

In servizio al Centro Penitenziario di Napoli Secondigliano, il 7 agosto 1992 l’Agente Michele Gaglione fu vittima di un attentato mentre, a bordo della propria autovettura, rientrava a casa.

“Il Corpo di Polizia penitenziaria e l’Amministrazione tutta – si legge nella nota del carcere – intendono così ricordare il proprio caduto nella vicinanza imperitura ai familiari colpiti da così grave perdita ed additare ai giovani un fulgido esempio di attaccamento al dovere e di cittadino modello”.

ARTICOLI CORRELATI