“Il Mio Frutteto: lo pianto, lo curo, lo mangio”.

 

Dopo l’interessante esperienza dell’orto scolastico, nell’ambito del progetto “Disability Friendly”, i bambini e le docenti del Plesso “San Giuseppe Moscati” dell’I.C. Sant’Angelo a Sasso hanno continuato il percorso avviato con: “Il Mio Frutteto: lo pianto, lo curo, lo mangio”.

Nato dall’idea di valorizzare un’altra parte dell’area esterna della scuola, il corpo docente, sostenuto dal D.S. Michele Ruscello, ha fortemente voluto l’iniziativa sottolineando che il giardino è da considerare una risorsa che integra e completa gli spazi interni. Esso rappresenterà un vero e proprio laboratorio all’aperto, dove i bambini potranno svolgere attività di osservazione, di ricerca, di studio, di esplorazione, di manipolazioni, di attività ludiche e matureranno conoscenze, abilità, e rispetto della natura.

Sono stati messi a dimora 21 alberi da frutta: ciliegio, fico, albicocco, nespolo, melo, pesco, pruno, susino, pero, melo cotogno, mandarino, limone, viti e anche un albero del pepe.
I bambini hanno partecipato con interesse alla piantumazione, hanno seguito le varie fasi di squadratura dell’area, di misurazione del distanziamento e dell’allineamento degli alberi.

Un particolare ringraziamento per la disponibilità e la professionalità manifestate senza dubbio va agli addetti della ditta “Città verde”.
Venerdì 20 maggio, il Dirigente Scolastico inaugurerà ufficialmente il frutteto con il taglio del nastro.

I bambini, si impegneranno solennemente a prendersene cura e festeggeranno gli alberelli con una coreografia di girotondi e un canto.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here