Montesarchio. Operazioni di pulizia e sgombero area cantiere provvisoriamente allestita in Villa Comunale.


Sono partite a Montesarchio le operazioni di pulizia e sgombero dell’area cantiere che era stata provvisoriamente allestita in Villa Comunale.
Come ben noto, la Villa Comunale è stata per vari mesi chiusa al pubblico, poiché destinata allo stoccaggio di materiali, arredi urbani e macchinari utilizzati per i lavori di riqualifica del Centro storico e della Piazza Umberto I.
La scelta di destinarla, seppur a malincuore e per un periodo limitato, a tale scopo è derivata dalla mancanza di altri luoghi adatti allo scopo che fossero in prossimità del centro storico e ovviamente di proprietà del Comune, vista la necessità stoccare in modo sicuro tutto il necessario al maxi cantiere.
Nel merito il vicesindaco Annalisa Clemente spiega: “Terminati i lavori, però, la villa tornerà ad essere uno spazio verde fondamentale per la città e le famiglie: un luogo importante per la socialità e la condivisione a disposizione di grandi e bambini, con l’istallazione di nuovo arredo urbano, dalle panchine ai cestini alle nuove giostrine inclusive che si aggiungono a quelle già esistenti e oltre 1000 metri di tappeto erboso. Prevista l’installazione anche del nuovo impianto di irrigazione e il potenziamento della videosorveglianza, per garantire la sicurezza dei frequentatori della Villa comunale e per individuare e reprimere furti, atti vandalici o attività criminose”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here