Obiettivo Casa della Cultura a Benevento

Quanto sarebbe bello avere una CASA DELLA CULTURA nel centro della città. Un luogo in cui, ogni mese dell’anno, il centro di Benevento possa vivere attraverso eventi, incontri, concerti, spettacoli, proiezioni, dibattiti, formazione. Teatro, cinema, musica, allievi, artisti, parole, prosa, note, danza, pellicole.
Noi ci stiamo provando, insieme all’Orchestra Filarmonica di Benevento, da sempre al nostro fianco.
Immaginare un luogo che rappresenti una contaminazione artistica costante, quotidiana, che sia la CASA di TUTTI, in cui TUTTI possano avere il loro spazio, dove operare nell’ottica di una programmazione unica, che vada da gennaio a gennaio, promuovendo tutto per tutti, aprendo le porte a tutti, ad ogni forma di arte, espressioni di un cartellone unitario che rappresenti la cultura di una delle città più belle d’Italia: Benevento.
Noi ci stiamo provando, con la richiesta formulata al Comune di avere in gestione il Teatro Comunale di Benevento o altro luogo consono allo svolgimento di attività culturali. Quelle attività che rappresentano ossigeno per le menti, aperture d’espressione, attrattività per i turisti, ossigeno per l’economia, anche quella dei commercianti del centro.
Lavoriamo ogni anno, ogni giorno, per offrire alla comunità uno dei più importanti eventi cinematografici e culturali del Paese, una stagione concertistica tra le più importanti d’Italia, una Accademia di formazione per avere al nostro fianco i nostri giovani, consentire alle famiglie di permettere ai propri figli di inseguire i propri sogni senza per forza dover lasciare la propria terra.
Stiamo lavorando per valorizzare non solo la città ma anche le aree interne, le nostre aree interne, la nostra provincia, organizzando eventi che diano valore all’ecologia, all’ambiente, al territorio, all’enogastronomia, allo sport, alla cultura, alla musica.
Stiamo lavorando per valorizzare il simbolo del capoluogo, per non relegarlo a mero ruolo d’immagine ma per permettere alla città di viverlo da vicino.
Abbiamo avanzato questa richiesta perchè l’idea di UNA CASA DELLA CULTURA sia espressione di ripartenza della città sotto il profilo artistico. sappiamo che possiamo lavorare per il bene della comunità, insieme alla comunità.
Possiamo lavorare per la cultura, motore di sviluppo di ogni comunità, di ogni Paese.
Perchè una comunità priva di cultura, a nostro modo di vedere, è priva di sogni.
Ed è priva di prospettive e di una visione.
Orchestra Filarmonica di Benevento OFB

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here