Ok a vaccinazioni per persone con sindrome di down e loro familiari. Il più bel regalo di Pasqua ricevuto dall’AIPD di Benevento

Il più bel regalo di Pasqua ricevuto dall’AIPD di Benevento. Accolta la richiesta di aiuto per la vaccinazioni delle persone con sindrome di Down e per i loro familiari conviventi, oggi finalmente si può dire terminata la campagna di vaccinazione con le prime dosi.

Solerte è stata la risposta all’appello dell’Associazione Italiana Persone Down sezione di Benevento. Dopo la lunga battaglia portata avanti dal Vicepresidente dell’Aipd di Benevento, Mario Sangiuolo, oggi finalmente è arrivato il fatidico giorno in cui, tutti i ragazzi e i familiari conviventi sono stati inseriti tra i vaccinati con la prima dose del vaccino anti covid 19.

Un importante traguardo che permetterà soprattutto ai nostri ragazzi e alle loro famiglie di riconquistare la propria quotidianità, fatta di sorrisi, amicizia, condivisione e inclusione dopo un anno di completa solitudine.

L’Associazione Italiana Persone Down Sezione di Benevento, ringrazia la Senatrice Sandra Lonardo e l’ASL di Benevento, nella persona del Direttore Generale dott. Gennaro Volpe e dei suoi validi collaboratori, per la sensibilizzazione, la vicinanza e l’impegno costante dimostrato nel raggiungere l’importante obiettivo.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here