Presentazione pubblicazione “Tra storia e mistero” il libro di mons. Pasquale Maria Mainolfi

Mercoledì 22 settembre, presso la chiesa di San Gennaro in Benevento, alle ore 17.30, sarà presentato il libro di mons. Pasquale Maria Mainolfi “Tra storia e mistero. Il gesuita cervinarese Michele De Maria sulla cattedra della verità”, ed. Gesualdo 2021. Il volume è incentrato sulla figura dell’insigne teologo e filosofo tomista De Maria, nato a Cervinara nel 1836 e morto a Roma nel 1913, allievo del Collegio gesuitico di Benevento poi Convitto Giannone in piazza Roma, apprezzato docente di Teologia e Filosofia e per oltre trent’anni Prefetto generale agli studi della prestigiosa Università Gregoriana di Roma, consultore di diverse Congregazioni vaticane, amico e consigliere dei papi Leone XIII e Pio X. Fautore e sostenitore del neo-tomismo per fronteggiare la deriva soggettivistica e relativistica a cavallo tra fine Ottocento e inizio Novecento, il De Maria non dimenticò mai la sua terra d’origine, adoperandosi per lo sviluppo ed il progresso della sua Cervinara. Segno ne è, tra l’altro, il campanile della chiesa di S. Adiutore da lui fatto edificare tra il 1872 e il 1879. Il libro è stato presentato a Cervinara nel palazzo Barionovi – Villa Camelia lo scorso 7 settembre, con il messaggio della presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, e gli interventi di Vittorio Sgarbi e Ferdinando Creta; nella chiesa di S. Ignazio a Roma, cappella universitaria della Gregoriana, il 9 settembre, dall’arcivescovo di Benevento, mons. Accrocca, e dal rettore della chiesa, P. Vincenzo D’Adamo, con il saluto del sindaco Mastella. Alla presentazione del 22 settembre nella chiesa di San Gennaro interverranno per i saluti Massimiliano Nave, presidente provinciale MCL, i sindaci di Cervinara, Caterina Lengua, e di Benevento, Clemente Mastella. Le relazioni saranno affidate al preside Domenico Zerella e all’on. Ciriaco De Mita. Le conclusioni all’autore.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here