PRIMO MAGGIO: BOFFA (PD), TROPPE MILLE MORTI SUL LAVORO

In quest’ottica il decreto legislativo sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, licenziato un mese fa, rappresenta un provvedimento importante sul quale non sono ammissibili passi indietro e sulla cui piena attuazione occorre vigilare”. E’ quanto sostiene il parlamentare Costantino Boffa (Pd) alla vigilia della festa dei lavoratori. “Di fronte agli oltre mille morti l’anno, al milione e più di incidenti soltanto nel 2007 – continua Boffa – era necessaria una forte presa di posizione, un intervento che affermasse con forza la volontà delle istituzioni di risolvere definitivamente un problema che per troppi anni è stato ai margini dell’agenda politica e delle priorità di governo, regalando all’Italia il triste primato delle vittime sul lavoro in Europa”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here