TORNATI NEL MUSEO EGIZIO DI BENEVENTO I REPERTI DEL TEMPIO ISIACO DOPO LA TRASFERTA ALLA DOMUS AUREA

Sono tornati presso la Sezione Egizia del Museo Arcos i reperti del Tempio di Iside di Benevento prestati al Parco Archeologico del Colosseo in Roma per la mostra “L’Amato di Iside. Nerone, laDomus Aurea e l’Egitto” nel periodo dal 22 giugno 2023 allo scorso mese di gennaio.
Lo comunica il Presidente della Provincia di Benevento Nino Lombardi che , con il consenso del Ministero dei Beni Culturali, aveva autorizzata la trasferta dei reoperti.
Con un trasporto speciale dalla Capitale, accolti dal Responsabile della Rete Museale della Provincia Alfonso Pacilio, sono giunti stamani in via Stefano Borgia:
-Statua di Domiziano come faraone, di Diorite, fine del I sec.d.C.;
-Iside Pelagia su nave, Età tardo ellenistica-I sec. a.C.;
-Statua leone, fine II sec. d.C.-inizio III sec. d.C.
Il Presidente Lombardi, nel ricordare il grande successo di pubblico che la mostra presso la Domus Aurea ha registrato, ha sottolineato come il prestito dei preziosi reperti del Tempio isiaco di Benevento si sia rivelato come una forte promozione per il patrimonio archeologico custodito dalla provincia di Benevento nel Museo del Sannio e nella Sezione Egizia. “L’importante consenso ottenuto a Roma – ha commentato Lombardi – ci conforta nel proseguire nel lavoro intrapreso con il Fondazione del Museo egizio di Torino ed il Comune di Benevento per la istituzione della Fondazione del Museo Egizio di Benevento”.

ARTICOLI CORRELATI