USURA, ESTORSIONE E VIOLENZA PRIVATA. CINQUE ARRESTI ALL’ALBA

Questa mattina, all’esito di un’attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Benevento, la Squadra Mobile di Benevento coadiuvata dal Reparto Prevenzione Crimine Campania, dai Cinofili e dal Reparto Volo di Napoli nonché per quanto di specifica competenza, dal Nucleo PEF della G.d.F. di Benevento, ha eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare in carcere emessa, su richiesta della Procura, dall’Ufficio Gip di Benevento nei confronti di cinque persone gravemente indiziate  a diverso titolo, dei reati di usura (art. 644 cp), estorsione (art. 629 cp) e violenza privata (art. 610 cp) ai danni di imprenditori beneventani.

Ecco i nomi dei cinque arrestati: 1) VINCENZO COLLARILE 62 anni di Benevento; 2) IVANO NIZZA 47 anni di Benevento; 3) COSIMO PARRELLA 46 anni di Benevento; 4) PASQUALE PARRELLA (detto LINO) 42 anni di Benevento; 5) ARMANDO PISCOPO 45 anni di Benevento.

L’inchiesta riguarda anche altre nove persone attualmente a piede libero.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here