3BMeteo. ARRIVA LA NEVE, ecco le CITTA’ A RISCHIO

Un impulso freddo in arrivo dai Balcani provocherà un calo delle temperature e nevicate anche a quote basse sulle regioni adriatiche e al Sud.

SITUAZIONE. Una massa di aria fredda di origine polare ha raggiunto la Penisola Balcanica e nel giro di alcune ore si riverserà anche sull’Italia, determinando un brusco calo termico nel weekend e nevicate fino a quote basse al Sud e sulle regioni adriatiche. I fiocchi di neve si abbasseranno fin verso i 400m sull’Appennino, intorno ai 600m in Sicilia e alcune città del Centro-Sud potranno venire imbiancate, anche se non si prevedono accumuli importanti. Vediamo nel dettaglio:

METEO NEVE SABATO. Prime nevicate sin dalle primissime ore della giornata di sabato dai 600/800m sull’Appennino centro-meridionale e fiocchi in calo entro sera fino a 300/400m dall’Abruzzo alla Calabria. Fiocchi che potranno raggiungere città come L’Aquila, Sulmona, Enna, ma anche Potenza, Isernia e Campobasso dove potrà depositarsi giusto qualche centimetro di neve.

METEO NEVE DOMENICA. Continua l’afflusso di aria fredda ed instabile dai Balcani e persistono le nevicate a bassa quota sull’Appennino centro-meridionale e in Sicilia, seppur di debole intensità, dai 300/500m sulle aree peninsulari, 600/700m in Sicilia. Altra neve è attesa su città come Sulmona, Potenza, Campobasso, Isernia, Matera e a tratti anche ad Avellino ed Enna, generalmente con accumuli tra 1 e 5cm. Accumuli abbondanti sui rilievi abruzzesi e molisani, ma anche in Sicilia su Madonie e Peloritani. Attese punte complessive anche di mezzo metro sulla Majella.

TENDENZA SUCCESSIVA. Ultimi fiocchi lunedì dai 400/700m sulle stesse zone, in esaurimento in giornata con progressivo ritorno a condizioni più stabili e soleggiate.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here