TARIP, ASIA: SPERIMENTAZIONE POSITIVA, ORA PROSSIMI STEP 

L’Asia comunica che il 20 novembre si concluderà la seconda fase di sperimentazione Tarip (Tariffa puntuale sui rifiuti) al rione Ferrovia. I dati, raccolti grazie alla fondamentale collaborazione del Dipartimento di Ingegneria dell’Università del Sannio, sono sufficienti per tirare un primo bilancio nel prossimo mese di dicembre, analizzare le criticità e porre correttivi. Il progetto ha infatti raggiunto circa il 50% dell’utenza campione, un numero corrispondente alle proiezioni iniziali dei tecnici aziendali e più che sufficiente per studiare il sistema e perfezionarlo. I prossimi step saranno dunque l’analisi dei dati, la risoluzione delle criticità emerse e l’estensione della Tarip a tutta la città.
“La sperimentazione Tarip – ha dichiarato l’amministratore unico, Donato Madaro – è andata più che bene, ma ora il progetto per andare avanti ha bisogno di essere industrializzato sfruttando i fondi messi a disposizione Pnrr, in tal senso l’Azienda è già al lavoro per candidare alcune ipotesi progettuali”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here