UniFortunato. Alla ricerca di tutele per i minori vittime di violenze

Giovedì 16 settembre, alle ore 16, in diretta streaming sulla piattaforma zoom e sulla pagina facebook della sezione San Tommaso d’Aquino della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale (PFTIM), si concluderà il ciclo di webinar “Diritti e tutela dei minori: profili interdisciplinari”, organizzato dal Dipartimento di diritto canonico della stessa PFTIM e dall’Università Giustino Fortunato di Benevento, con il contributo del Servizio nazionale per gli studi superiori di teologia e di scienze religiose della Conferenza Episcopale Italiana (CEI)e promosso all’interno di un articolato progetto di ricerca sul tema “Diritti e tutela dei minori: profili giuridici, economici,psicologici e socio-pastorali”.

 

Minori vittime e autori di violenza: quali tutele? è il tema del webinar che concluderà l’intero ciclo e che vedrà ancora una volta la partecipazione di esperti e studiosi di fama. Dopo i saluti istituzionali di Giuseppe Acocella, rettore dell’Università Giustino Fortunato, e di Don Francesco Asti, decano della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale sez. San Tommaso d’Aquino, sono previsti gli interventi di Giuseppe Cacciapuoti, Direttore generale del personale, delle risorse e per l’attuazione dei provvedimenti del giudice minorile del Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità del Ministero della Giustizia, Marina De Blasio, referente regionale per il bullismo e il cyberbullismo dell’U.S.R. Campania, Don Fortunato Di Noto, presidente Associazione Meter, Patrizia Esposito, presidente del Tribunale per i minorenni di Napoli, Anna Paola Tantucci, presidente per l’Italia dell’Associazione Internazionale “Ecole Instrument de Paix”, coordinati da Elvira Martini, associato di sociologia generale presso l’Università Giustino Fortunato, e introdotti da Paolo Palumbo, straordinario di diritto canonico ed ecclesiastico presso lo stesso ateneo. Le conclusioni sono affidate a monsignor Antonio Foderaro, moderatore del Dipartimento di diritto canonico della PFTIM sez. San Tommaso d’Aquino. 

«Questo webinar– ha dichiarato Don Francesco Asti, decano della PFTIM – non chiude un ciclo, ma al contrario apre una stagione di ancor maggiore impegno delle nostre realtà accademiche ed ecclesiastiche nella difesa dei minori e nell’accompagnamento alle famiglie. La fase di formazione, infatti, è da un lato punto d’arrivo di un percorso di studi e ricerche che ci vede impegnati da tempo, dall’altro è punto di partenza di percorsi che puntano a trasformare le competenze acquisite in azione pastorale e in carità tangibile».  

«Il tema di questo webinar – ha commentato Giuseppe Acocella, Rettore UniFortunato – offre un focus significativo in tema di responsabilità degli adulti soprattutto in tempi in cui i diritti dei più deboli e la loro tutela sembrano sopraffatti dalle rivendicazioni particolaristiche; c’è necessità di politiche di prevenzione e contrasto alla violenza sui minori a difesa dei diritti fondamentali la cui natura e urgenza soprattutto le situazioni più esposte rilevano maggiormente».

«Il ciclo di webinar – hanno concluso Antonello Foderaro e Paolo Palumbo, docenti coordinatori delle attività – ha riscosso grande attenzione a vari livelli ed anche la numerosa partecipazione, facilitata dall’erogazione online degli incontri, ha permesso di far giungere gli importanti contenuti trattati su tutto il territorio nazionale ed avviare ulteriori collaborazioni e condividere riflessioni su un tema centrale per il futuro delle comunità civili ed ecclesiali. Stiamo quindi lavorando al prosieguo del ciclo di webinar e abbiamo in animo di proporre alla riflessione comune altri incontri online che condurranno, infine, a due giornate di studio sul tema della tutela dei minori da tenersi nel mese di febbraio 2022 con attività in presenza tra Napoli, Benevento e Santa Maria Capua Vetere». 

La partecipazione al webinar sarà come sempre libera e gratuita. Per partecipare in aula zoom è necessario inviare una mail di adesione a [email protected] oppure si può seguire liberamente in diretta streaming sulla Pagina Facebook ufficiale della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – sezione San Tommaso d’Aquino.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here