Verifica AGEA sulle superfici Aziendali

“Con tale provvedimento – spiega Giuseppe De Ioanni responsabile Pac della Coldiretti Benevento – Agea sta completando le attività tecniche triennali di rilievo del territorio nazionale su elementi oggettivi e aggiornati con l’obiettivo principale dell’esatta determinazione, propedeuticamente alla fase di presentazione delle domande di aiuto, delle informazioni relative alla occupazione del suolo di ciascuna azienda al fine di consentire alle stesse un ottimale accesso alle risorse economiche messe a disposizione per l’Italia dall’Unione Europea”.
Tale attività comporta una fase di foto interpretazione delle superfici indicate nel fascicolo dei produttori (consistenza territoriale), utilizzando particolari tecniche innovative.
“Rimandando nel dettaglio delle procedure – aggiunge De Ioanni – si ritiene opportuno descrivere di seguito l’attività prevista da Agea per la certificazione delle superfici indicate nella consistenza terreni dei fascicoli delle aziende”.
Le aziende che hanno un’esatta corrispondenza tra quanto dichiarato nella sezione “consistenza territoriale” del fascicolo e quanto rilevato da Agea, verranno inserite in un apposito registro delle aziende “certificate”.
Per le aziende i cui dati dichiarati non concordano con gli esiti dei rilievi tecnici, Agea sta inviando una comunicazione (con raccomandata A/R) riportando i dati aziendali dichiarati e quanto invece riscontrato a seguito del controllo tecnico.
Il produttore, dal momento del ricevimento della comunicazione, ha 30 giorni di tempo per presentare le osservazioni agli esiti del riscontro tecnico, mentre Agea entro 15 giorni valuterà le indicazioni fornite dal produttore.
Se a seguito di tale attività le discordanze dovessero persistere, il produttore, salvo sua esplicita rinuncia, verrà convocato per le verifiche del caso (con eventuale sopralluogo in campo). Si ritiene opportuno evidenziare che, in caso di esito non favorevole al produttore, i costi dei controlli saranno a carico dei produttori che hanno richiesto di essere convocati.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here