CALCIO. CANNAVARO, ‘VOLEVO TORNARE IN ITALIA.  BENEVENTO OCCASIONE DA PRENDERE AL VOLO’. VIDEO-FOTO


“Sono stato fuori tanti anni, alleno dal 2015 e ho fatto diverse esperienze in Asia. Per qualcuno potrà sembrare che sia alla prima esperienza da allenatore, ma non è così. Era il momento di tornare a casa dopo tanti anni lontano, ho fatto delle scelte dopo sette anni di fila in Cina, avevo bisogno di riposare prima di ripartire”. Così Fabio Cannavaro nel corso della conferenza stampa di presentazione da allenatore del Benevento.
“Il direttore sportivo Pasquale Foggia ha contattato mio fratello Paolo, poi sono stato contattato e ho accettato immediatamente -aggiunge il capitano dell’Italia campione del mondo 2006-. Era giusto sedersi attorno ad un tavolo e ascoltare i loro progetti, per rispetto di chi decide di credere in te. Ho preso un po’ di tempo per valutare ogni aspetto, ma dentro di me sentivo fosse un’occasione da cogliere al volo. Chiamate? Sì, stamattina ho sentito Inzaghi e ringrazio tanti colleghi che mi hanno sommerso di messaggi. Tutti hanno parlato benissimo di Benevento. Eguagliare Pippo non sarà semplice, ce la metteremo tutta”.
Ascoltiamo l’intervista realizzata da Alfredo Salzano per TV7 al nuovo allenatore del Benevento il Campiona del Mondo Azzurro 2006 Fabio Cannavaro.
Sentiamo come e perchè ha accettato di guidare il Benevento calcio. Chi è stato l’artefice di questo accordo.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here