A UNISANNIO ROOBOPOLI 2021: GLI STUDENTI IMMAGINANO LA CITTÀ DEL FUTURO

Si è conclusa oggi all’Università del Sannio, con la proclamazione dei vincitori, l’hackathon Rooboleague 2021. Tredici squadre composte da 70 studenti provenienti da istituti superiori campani si sono sfidate, presso il Complesso di Sant’Agostino, nella “race in the city” programmando un piccolo robot, il Roobokart in grado di percorrere in sicurezza  le strade di Roobopoli, una città in miniatura. Un prototipo di smart city che usa tecnologie ICT, informatica, intelligenza artificiale, sensori e reti di telecomunicazioni, per migliorare la vita dei cittadini. 

Il percorso di preparazione degli studenti è cominciato lo scorso 4 ottobre per concludersi con una gara avvincente in cui hanno guadagnato il podio due team provenienti dall’Istituto d’Istruzione superiore “Marconi” di Nocera Inferiore (SA), RL Marconi Team LLSTV e RL Marconi Team CFARD, rispettivamente primo e secondo posto, e il bronzo per il Team Galitigers 2 proveniente dal Liceo Galilei di Napoli. In palio robot e smart cities. 

“I miei complimenti a tutti i partecipanti – ha dichiarato il rettore Gerardo Canfora – che hanno dimostrato grande preparazione, coinvolgimento ed entusiasmo: è stata un’esperienza bella e stimolante. Appuntamento al prossimo anno”. 

I ragazzi accompagnati dai loro insegnanti sono stati guidati a Benevento dai docenti UniSannio Ennio Cavuoto e Luca De Vito. La competizione è stata organizzata dall’ateneo sannita  in collaborazione con Perlatecnica, Bluenet e Paidea.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here