Bilancio 2008 approvato all’unanimità

E’ terminata alle 11,15 la seduta di Consiglio comunale celebrata questa mattina, che vedeva quale principale punto all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio di previsione per l’anno 2008.La riunione del Consiglio è stata avviata ufficializzando la surroga del consigliere Angelo Miceli con il primo dei non eletti della lista dei Democratici di Sinistra, Leonida Collarile, a cui il presidente Giovanni Izzo ha rivolto il saluto di benvenuto e l’augurio di buon lavoro da parte dell’intero Consiglio comunale.Subito dopo, la minoranza, ha abbandonato l’aula prima ancora della relazione al bilancio letta dall’assessore al Bilancio.Terminata la relazione, il presidente del Consiglio ha messo ai voti il documento contabile e i relativi gli emendamenti. Documento contabile che è stato poi approvato all’unanimità con 25 voti favorevoli, così come all’unanimità sono stati respinti tutti gli emendamenti precedentemente presentati dalla minoranza. Unico emendamento al bilancio approvato è stato quello presentato dal consigliere Oberdan Picucci, relativamente alla necessità di appostare un apposito capitolo di entrata, sulla scorta di quanto disposto dalla Regione Campania, per introitare i contributi del “Progetto casa”, destinati al sostegno economico di famiglie in difficoltà per il pagamento di fitti o rate di mutuo. Approvata, sempre all’unanimità, anche la “Verifica della quantità e qualità delle aree e dei fabbricati che possono essere ceduti in proprietà o in diritto di superficie”.Alle 11,15, come riportato in precedenza, il presidente del Consiglio comunale, Giovanni Izzo, esauriti gli argomenti, ha dichiarato sciolta la seduta.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here